Binario 6

Lun, 19/12/2016 - 13:53
#lineaedizioni #cafoscarina #

Ho preso in mano il mio libro: “Federica, che cavolo hai fatto?”. Ora voi direte: “Te lo stai chiedendo ora?”. Sì, me lo domando ora! Il mondo si divide in due categorie di persone: quelle che hanno un progetto, lo elaborano, lo sviluppano, lo esaminano nella sua totalità, prevedono le conseguenze... bla, bla bla e lo mettono in atto, e quelle come Federica che hanno un’idea e…ehm.. ecco l’idea ha preso forma: ed ora?

 

Che senso ci diamo? Che cosa vi dico sul senso di Binario6? Vorrei dirvi che è un capolavoro, un libro che va letto e che vi lascerà il segno, che non si riesce a smettere di leggere.. e che una volta finito, lo rileggerete. Ma NO! Non è così! Binario6 è solo lo specchio di una ragazza che si mette a riflettere (scrivendo) sul suo rifiuto di farsi assorbire totalmente dal regime del modello che la società ci ha imposto. Oh sì, lo sono, sono una divoratrice di gadget, di cose superficiali che promettono di migliorarmi la vita, uso smodatamente i social, comunico via wtzup, faccio pure FACE TIMEEEEEEEEEEE!!!!! Ma, ho deciso di prendermi delle pause, di inserire la modalità aereo e di silenziare Siri per utilizzare l’Amore, o il nuovo linguaggio dell’Amore come arma di difesa dall’anonimato sociale, come risposta alla frammentazione dei legami, come unico spazio rimasto dove cercare di ritrovarsi. Oggi, l’Amore ha cambiato forma, ha cambiato linguaggio. Il linguaggio di Binario6 è la mail. Uno scambio veloce tra due persone avvolte dall’enigma dell’amore fatto di desiderare, sperare, intravedere l’altro, fatto della ricerca continua di smettere di impersonare un ruolo. Alice e Leo diventano, scrivendosi, qualcosa di diverso rispetto a ciò che erano prima della loro relazione, svelano l’uno all’altro pensieri profondi cercano nel TU il loro unico SE STESSO. Pensieri, spunti, perchè in Amore la posta in gioco non sono il potere, il denaro, il successo, lo status sociale, in Amore la posta in gioco siamo NOI STESSI!

 

Allora se vi va di fermarvi un po’… potreste leggermi!

 

Il libro è ordinabile in tutte le librerie, a Venezia lo trovate sicuramente in Cafoscarina, se invece volete averlo a casa con un clic https://www.ibs.it/binario-6-libro-federica-nardon/e/9788899644215

https://www.libroco.it/ricerca-libri.php?tipo_sezione=tutte&tipo_search=titolo&search=Binario+6&x=16&y=8

http://www.mondadoristore.it/Binario-6-Federica-Nardon/eai978889964421/

 

Ps. Grazie per tutti i meravigliosi messaggi che mi avete mandato

Da non perdere!