Lo scricchiolio del legno

Mar, 19/06/2018 - 23:06
Dopo il Binario 6

Ho paura di tradirti. Non sai quante volte ho pensato non fosse una buona idea farti evolvere ma alla fine quei due? Diciamoci la verità quei due non potevano rimanere in sospeso.

Ma ti sei resa conto di quel che hai fatto fare alla dolce Alice che parlava come se fosse Jane Austen con un iphone tra le mani? Cioè, sai vero qual è la parola che ricorre di più in questo Scricchiolio del legno?

Certo… effettivamente sì ma mi permetti di spiegarti due cose? Anzi tre…

Direi… che poi non mi sembra neanche tanto normale che tu stia chattando con me, con me che sono un libro! Il tuo libro! 

Ah beh, a nessuno dà fastidio se i bimbi scrivono a Babbo Natale perché dovrei sentirmi a disagio a chattare con Binario 6…

Stringi! 

Amore-Tempo-Speranza!

Cosa intendi?

Quei due… quei due si amavano nelle tue pagine, a modo loro, certo, discutibile, certo… e beh l’amore muove tutto, senza quello nulla ha senso! E vedi che non parlo solo di Alice e Leo…

Ah beh questa poi! Ovvio! ci hai buttato dentro così un Luca a caso… e aspetta chi era Lorenzo?

E dai, non dire cavolate Alice aveva bisogno di un motivo per salire su un aereo e poi… e poi Luca non è un caso è l’incontro tra il probabile e l’improbabile è per quello che si chiama Mr. P. e non credere sai che non abbia un peso… perché poi… ehm…

E poi?

E poi lo sai… tu lo sai già cos’è successo! Però vedi l’universo ti propone sempre la stessa situazione per farti capire le cose, ti sfinisce fino a quando non hai imparato la lezione e l’amore fa parte di quell’universo!

Tempo?

È il nemico degli amanti, ogni amore farà i conti con il tempo e lì c’è poco da fare… scendere o restare… ma non puoi aspettare! I treni si aspettano!

Al 6!

Già al 6… però vedi se aspetti sei passivo, l’attesa è passiva rimani lì inchiodato al binario in attesa, in balia dei ritardi, dei pensieri e se perdi la speranza non ti importa se cambiano il binario, cancellano il treno… se speri vai incontro, cerchi, ti muovi fai rumore nell’universo, ci entri dentro l’universo e vivi.

Amore-Tempo-Speranza… li lasciamo andare?

Credo sia troppo tardi per cancellarli…

Fa ridere…

Sì! Tanto… ma poi… poi c’è la favola… lo sai che c’è…

Comunque Jane Austen…

Credimi, te lo dico da donna, la parola “merda” l’ha sicuramente detta!

Va beh…  

Vieni con me?

Ma me lo chiedi? È dal 4 Agosto che sono al Binario 6: ho già il trolley pronto! falle premere quel cavolo di invio!