Blog

Dopo il Binario 6

Lo scricchiolio del legno

Ho paura di tradirti. Non sai quante volte ho pensato non fosse una buona idea farti evolvere ma alla fine quei due? Diciamoci la verità quei due non potevano rimanere in sospeso.

Ma ti sei resa conto di quel che hai fatto fare alla dolce Alice che parlava come se fosse Jane Austen con un iphone tra le mani? Cioè, sai vero qual è la parola che ricorre di più in questo Scricchiolio del legno?

Certo… effettivamente sì ma mi permetti di spiegarti due cose? Anzi tre…

Direi… che poi non mi sembra neanche tanto normale che tu stia chattando con me, con me che sono un libro! Il tuo libro! 

Ah beh, a nessuno dà fastidio se i bimbi scrivono a Babbo Natale perché dovrei sentirmi a disagio a chattare con Binario 6…

Stringi! 

excape

Il mondo da dietro le mie lenti

E così una mattina ti alzi apri la finestra e ti rendi conto del cambiamento… l’aria è più calda, le persone si sono svestite e il via vai che ti si presenta è nettamente più colorato. Basta un po’ di sole che credi sia Maggio ma realizzi che, invece, è Aprile… dolce dormire, appunto! Ma tanto che differenza fa, nessuna mi rispondo tra me e me perché so di che pasta son fatta. Ci sono persone, come me e molte di voi se state leggendo questo blog, che hanno una capacità particolare, la più particolare delle particolari, di esser capaci di trasformare qualsiasi cosa in quel che vogliono. In sostanza faccio tutto da sola quando si tratta di trasformare una cosa banale in una favola, un difetto in un punto di forza, un’ipotesi in una certezza, una possibilità in una conferma, un fallimento in un sorprendente punto di partenza. E non è mica una cosa facile da fare sai, no, non lo è! soprattutto perché può rivelarsi un’arma a doppio taglio.

#fashionblog

Just kiss me! We can talk later... maybe

Perché a volte l’unica soluzione è quella di stare zitti, sì! Ci sono momenti in cui sarebbe opportuno tacere e stranamente è un consiglio che mi sentirei di dare agli uomini. Lo sappiamo che sono le donne che amano il bla bla bla bla… l’emisfero cerebrale femminile adibito alla comunicazione è nettamente più sviluppato di quello di un uomo. Il problema è che per qualche strana ragione sta dilagando una strana moda maschile che pare abbia alla sua base la necessità di dire delle stronzate quando sarebbe nettamente meglio usare la bocca ad esempio per… non so baciare? Quali sono le cose più assurde che vi siete sentite dire da un uomo quando l’unica cosa che desideravate era solo che le sue labbra poggiassero sulle vostre? Io ho fatto un breve sondaggio tra donne ed è stato pure motivo di divertimento. Perché poi alla fine le parole che senti e bisezioni per darci un senso hanno un peso enorme dato proprio dal loro non senso.

Black Friday!

Yogurt in scadenza? Bollette da pagare? Calzini da appaiare? L’orologio che funziona troppo bene? Un messaggio non risposto: ANSIA! Un super eroe che non arriva e se arriva non ha i poteri? La cosa giusta al momento sbagliato o viceversa o versavice?

Stacca! Vi aspettiamo Venerdì dalle 18:00 alle 22:00 da Elitre per il Black Friday!