Blog

The Time is NOW

Tempo di elezioni, tempo di esprimere una preferenza con una X.  Tempo di essere messi di fronte ad una scelta che poi non è nemmeno una vera e propria scelta se ci si pensa bene. Si deve scegliere per il meno peggio… come se ti dicessero “è rimasto solo questo che ti pigli?”. Ecco, ieri sera una delle mie amiche alla domanda: “hai votato?” ha risposto: “Sì, sono andata a votare ma ho lasciato scheda bianca!”. Beh ma che caxxo significa? Penso io! Significa che ci sono tanto quanto non ci sono perché è normale che sia così, perché ormai ci siamo nella stessa misura in cui non ci siamo veramente. È come un uomo, e non ditemi che non li conoscete quei tipi, dicevo come un uomo che c’è solo perché ti dà il buon giorno e la buona notte via messaggio, o uno di quelli che a volte partecipa alla tua vita senza saperne proprio nulla ma ha partecipato a quel momento.

#fashionblog

Just kiss me! We can talk later... maybe

Perché a volte l’unica soluzione è quella di stare zitti, sì! Ci sono momenti in cui sarebbe opportuno tacere e stranamente è un consiglio che mi sentirei di dare agli uomini. Lo sappiamo che sono le donne che amano il bla bla bla bla… l’emisfero cerebrale femminile adibito alla comunicazione è nettamente più sviluppato di quello di un uomo. Il problema è che per qualche strana ragione sta dilagando una strana moda maschile che pare abbia alla sua base la necessità di dire delle stronzate quando sarebbe nettamente meglio usare la bocca ad esempio per… non so baciare? Quali sono le cose più assurde che vi siete sentite dire da un uomo quando l’unica cosa che desideravate era solo che le sue labbra poggiassero sulle vostre? Io ho fatto un breve sondaggio tra donne ed è stato pure motivo di divertimento. Perché poi alla fine le parole che senti e bisezioni per darci un senso hanno un peso enorme dato proprio dal loro non senso.